Noi donne siamo sempre più impegnate in una vita sempre più frenetica. Incastrare il lavoro, la casa, gli impegni dei figli e la spesa ricordandoci anche di dare le giuste attenzioni al marito o compagno, richiede di uno spirito organizzativo non indifferente.

Ecco che allora che la lista delle cose da fare, si fa giorno dopo giorno sempre più fitta, cambiano le priorità e alla fine ti rendi conto che ti sei messa all’ultimo posto.

Ogni giorno hai sempre meno tempo per te stessa.

Pensaci: da quanto tempo stai rimandando la palestra?
Quante volte hai rinunciato ad un massaggio, ad una coccola perché prima c’era sempre altro?
Da quanti lunedì hai provato a metterti in dieta ma per un motivo o per l’altro arrivi che sei così stanca che non hai di certo voglia di pesare e contare il cibo, anzi ti “gratifichi” mangiando un dolcetto o un pezzo di cioccolato perché in fondo dopo una giornata così dura te lo meriti?

Nel turbinio delle corse giornaliere non ci pensi nemmeno in che posto delle priorità ti sei messa.

A volte il bene che vogliamo agli altri giustifica il fatto di essersi sacrificati..ma fino a quando è giusto questo?

È un argomento alquanto delicato lo capisco.

Ascoltando le storie delle mie clienti mi sono trovata davanti a tantissime di donne e sai il comune denominatore qual’è?

È l’accorgersi di aver dato tutta te stessa quando ormai è tardi.

Quando per la stanchezza esagerata rispondi male ai tuoi figli che chiedono solo un po’ della tua attenzione.

Quando aspetti che entri dalla porta tuo marito dopo una giornata di lavoro e lo aggredisci perché sei esausta per la vivacità dei bimbi o perché dopo aver lavorato hai la lavatrice e la lavastoviglie da scaricare e non trovi le parole giuste per chiedergli una mano e finisci con il discutere.

Oppure ancora quando eviti gli inviti delle amiche e ti rinchiudi in casa sul divano con la TV accesa e fagociti qualunque cosa ti capiti sotto mano per cancellare ogni ricordo antipatico della giornata lavorativa.

Sono alcuni dei comportamenti più comuni che ti dovrebbero far capire che è ora di prenderti una pausa.

“Chi sta bene con se stesso sta bene anche con gli altri” recita una frase famosa, io aggiungo che FA STARE BENE anche gli altri.

Già perché se ti rispetti e ogni tanto ti dimostri “il bene” prendendoti cura di te, ne trarrà beneficio chiunque ti sarà vicino perché sarai serena, rilassata e ricaricata e stare in tua compagnia sarà piacevole, oltre al fatto che, vedere migliorare il proprio aspetto, risolleva l’autostima diciamolo!

Sabrina, Irene, Antonella, Alessandra, Ivana, Marina, Paola, Mara, Valentina, Sara, Elisa sono alcune delle donne che hanno scelto di cambiare.

Ognuna con la propria storia, chi ha figli, chi ha un lavoro che la impegna tantissimo, chi ha il marito che è fuori città per tutta la settimana e devono piazzare i figli da qualche nonna o dalla babysitter per potersi dedicare quelle due ore alla settimana per stare bene.

Nella loro difficoltà hanno ritagliato lo spazio per loro stesse e sono tutte felici della loro scelta.

Se non parte da te la decisione di muovere quel pesantissimo primo passo, non può partire da nessun altro.

Fai la tua scelta.

Ricomincia da te!

Contattaci al n. 3475875011 e fissa il tuo primo appuntamento di benessere con te stessa.

Francesca
La tua consulente di bellezza