Lo sai che l’idratazione del corpo è fondamentale per poter raggiungere risultati se vuoi perdere peso e ridurre la cellulite?

Purtroppo quando in diagnosi chiedo quanta acqua bevi, le risposte sono sempre più o meno simili:

Beh bevo tanto.

E quando chiedo di quantificare questo “tanto” la risposta diventa:
1 litro, 1 litro e mezzo.

Purtroppo mi spiace deluderti, ma non è sufficiente.

Un corpo che ha bisogno costante di acqua è un corpo che non risponderà ai trattamenti che verranno fatti.

“Ma io non ho sete”

E questo è il vero e proprio problema.
Lo stimolo della sete è uno degli unici stimoli che se non trova risposta, si “spegne”.

Significa che il tuo organismo non si sforzerà più di chiederti acqua perché tanto non otterrà risposta.

Il fatto è che, per ottenere l’idratazione di cui ha bisogno per poter funzionare nel migliore dei modi, inizierà a trattenere nei tessuti tutta l’acqua che trova nel cibo aumentando così la ritenzione idrica.

Prova a sforzarti, piccoli trucchetti come portarsi delle bottiglie da 1/2 litri in ufficio e darsi un tempo per berlo può essere un primo passo per bere di più ( ad esempio entro elle 11 lo devo bere, l’altro entro le 14 e così via).

Un altro trucchetto è creare delle acque profumate.

Questo sarà un incentivo perché l’acqua prenderà l’aroma della frutta che hai deciso di inserire.

In questi giorni in istituto da noi, potrai assaggiare l’acqua profumata alle fragole e limone, ma molto buona è anche con ananas e zenzero, oppure mela, finocchio e lime per un’azione detossinante.

Francesca
La tua consulente di bellezza